Nibol
Italiano
Vai a Nibol

Collega la tua active directory Microsoft Azure a Nibol

Scopri come integrare la tua active directory Azure con il nostro servizio e automatizzare l'inserimento dei tuoi utenti aziendali in Nibol.

Marta Battista
Scritto da Marta BattistaUltimo aggiornamento 5 mesi fa


Segui gli step per collegare la tua active directory Microsoft Azure a Nibol

  1. Apri business.nibol.co > dalla nostra web app, clicca poi su Integrazioni nella barra laterale di sinistra.

  2. Procedi al log-in tramite Microsoft Azure

    Fai attenzione, per procedere all'installazione dell'integrazione, è necessario essere in possesso di un account amministratore in Microsoft Azure.

  3. Una volta qui, avrai la possibilità di consultare tutte le attuali integrazioni con Nibol.

  4. Clicca ora su "Installa" sotto al logo di Microsoft Azure (vedi screenshot sotto).

  5. Fatto questo, ti verrà chiesto di connetterti al portale di Microsoft Azure > clicca su Connetti e inserisci le tue credenziali Azure dalla finestra apparsa.

  6. Fatto questo, ti verrà chiesto di connetterti al portale di Microsoft Azure > clicca su Connetti e inserisci le tue credenziali Azure dalla finestra apparsa.

Mappa i tuoi membri in Nibol

Una volta fatto il log-in, Nibol ti darà la possibilità di assegnare i ruoli di Nibol (Dipendente o Amministratore) tramite la tua directory di Azure. In particolare, avrai ora la possibilità di associare un valore univoco in Nibol che permetta agli utenti presenti in Azure di ottenere le credenziali di accesso da Amministratore. Per fare questo, inserisci un valore all'interno del box contrassegnato (vedi screenshot sotto).

Fatto questo, tutti i membri con valore jobTitle="Manager" (in questo caso, utilizza una dicitura a tua scelta) avranno accesso alla piattaforma Amministratore.

Nel caso non lo avessi fatto in precedenza, fai dunque log-in alla piattaforma di Azure e inserisci la stessa dicitura nel campo "jobTitle" (in questo caso, scegli liberamente un campo a tua scelta dal menù a scomparsa della nostra piattaforma) dall'interno del profilo dei singoli utente.

In questo caso ad esempio, inserisci la dicitura Manager nel campo di riferimento presente in Azure (vedi screenshot sotto).

Sincronizza la tua directory

Fatto! Da adesso, la tua directory di Nibol è integrata con quella di Microsoft Azure. Questo significa che all'aggiunta di un nuovo membro in Azure, questo sarà automaticamente aggiunto in Nibol.

E non dovrai neanche preoccuparti di avvertire il nuovo membro della sua aggiunta. Penseremo noi ad inviare una mail di benvenuto al tuo dipendente!

Nel caso volessi forzare una nuova sincronizzazione con la tua directory di Azure, utilizza il pulsante "Sincronizza" (vedi screenshot in basso).

Cosa succede quando si cancella un utente della tua Active Directory

Qualora ci fosse una cancellazione manuale o dettata da una sincronizzazione mancata con Active Directory, gli utenti coinvolti non perderanno subito tutte le prenotazioni fatte nel futuro. Queste infatti saranno salvate per 24 ore, tempo utile a ripristinare un mancato sync ad esempio.

Nel caso in cui invece la cancellazione dell'utente fosse intenzionale, sappiate che potrete sempre cancellare eventuali prenotazioni future in quanto amministratori. Trovate qui la guida a questo riguardo.

Questo articolo ha risposto alla tua domanda?